Sustainable Innovation: la sostenibilità vista dall’interno

15/05/2021 0 comments Federico Bonelli

Sustainable Innovation: la sostenibilità vista dall’interno.

Il nostro evento digitale organizzato in collaborazione con Starting Finance Club Pavia, ha visto protagonisti:

  • Misal G. Memeo – Investment Manager Vertis SGR
  • Nicola Lamberti – CEO Planeat
  • Danilo Marco Perrucci – Partner BIP
  • Gabriele Ruberto – Digital Project Manager Concern Worldwide

in un digital talk in cui hanno raccontato nuovi punti di vista, maturati dalle loro esperienze sul campo, su come la sostenibilità sia sempre più in focus nella strategia aziendale.

Moderatore: 

Nicola Sfondrini – Presidente Alumni EMBA Ticinensis

SUSTAINABLE INNOVATION – Martedì 11 Maggio ore 18.30

10/05/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

 

Ti sei mai chiesto come il tema della sostenibilità venga integrato nel mondo aziendale?

 

Scoprilo collegandoti all’evento “SUSTAINABLE INNOVATION” in collaborazione con Starting Finance Club Pavia.

 

Ti aspettiamo martedì 11 Maggio alle ore 18:30 per ascoltare i punti di vista dei nostri relatori provenienti da emergenti startup, fondi di Venture Capital, importanti corporate ed ONG…un’occasione del genere non capita tutti i giorni!

 

Interverranno:

 

Misal G. Memeo – Investment Manager, Vertis SGR

 

Nicola Lamberti – CEO, Planeat

 

Danilo Perrucci – Partner, BIP

 

Gabriele Ruberto – Digital Project Manager, Concern Worldwide

 

Moderatore:

 

Nicola Sfondrini – Presidente Alumni EMBA Ticinensis

 

Per partecipare:

Registrati all’evento iscriviti a questo link >

Open source, rischi e opportunità per le aziende. A che punto siamo

12/04/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

7 aprile 2021 – Claudio Sparpaglione

L’autore di questo post è Claudio Sparpaglione, Enterprise Architect presso Intesa Sanpaolo e allievo dell’Executive MBA Ticinensis

 

Fino a pochi anni fa lo definivano nerd, amico degli hacker, economicamente immaturo ed eccessivamente idealista: oggi il software Open Source (OSS – Open Source Software) è al cuore del successo dell’industria IT (Information Technology) – dai social network alle App per cellulare al Cloud Computing.

Leggi l’articolo completo >

Il web e i nostri dati personali, meglio guadagnarci o pagare per la privacy?

10/03/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

15 giugno 2019 – Marcello Gruppo

L’autore di questo post è Marcello Gruppo, senior sales consultant digital presso The Nielsen Company e allievo dell’Executive MBA Ticinensis

Siamo sinceri: tutti molto preoccupati circa la protezione della propria privacy online, ma poi quanti di noi intraprendono effettivamente azioni significative per mantenerne il controllo? Pochi.

Il 67% degli americani dichiara di prendere nessuna o limitate misure per evitare che terzi monitorino il proprio comportamento online senza consenso.
Il 41% scambia serenamente password con amici e parenti, dato che sale al 56% fra i giovani tra 18 e 29 anni (Fonte: Statista, 2019). Poi non c’è da stupirsi se nel mondo ben il 21% di chi naviga online ha un account email o sui social network hackerato (fonte: IVN, 2019). Meglio non chiedersi la percentuale di quanti ne sono consapevoli…

Leggi l’articolo completo >

Dieci cose da fare per rianimare il business delle convention

10/03/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

2 giugno 2020 – Luana Montesano

Post di Luana Montesano, responsabile marketing, comunicazione e customer experience di IWBank Private Investments e corsista dell’ Executive MBA Ticinensis-EMBAT presso l’Università di Pavia

Fino a qualche mese gli eventi affollavano le nostre agende: spettacoli, concerti, festival, dibattiti, meeting con i colleghi, etc. Come è ben noto a tutti, l’emergenza Covid-19 da questo punto di vista ha stravolto tutto, fra cancellazioni e tentativi maldestri di trasposizione in digitale.
Vi è però un ambito specifico di cui si parla poco: gli eventi aziendali, ossia incontri organizzati dall’impresa stessa – spesso fra i propri dipendenti, ma non di rado aperti a terze parti – uno strumento potente per creare un clima organizzativo collaborativo, nonché per generare occasioni di networking e stimolare la creatività. Diverse aziende hanno investito molto per sviluppare competenze e strutture ad hoc, con il fine di stupire dipendenti e clienti.

Leggi l’articolo completo >

All’alba del 2020 il mondo conobbe il Deep Tech (e il suo business)

10/03/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

3 giugno 2020 – Misal G. Memeo

Post di Misal G. Memeo, investment manager per VV3TT, fondo italiano di venture capital e corsista dell’ Executive MBA Ticinensis-EMBAT presso l’Università di Pavia

 

Correva l’anno 2020, ed erano ormai passati circa 500 anni da quando Galileo Galilei provò a raccontare al mondo intero che la scienza ha la capacità di dare un razionale alle cose che succedono durante le nostre giornate, come il perché del giorno e della notte. In pochi fino ad oggi, si sono forse soffermati a ragionare su quanto scienza e società siano vicine.

Leggi l’articolo completo >

Il fintech dalla disruption alla realtà: o adesso o mai più

10/03/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

26 maggio 2020 – Helga Carlotta Zanotti

Post di Helga Carlotta Zanotti, avvocata of counsel presso A&A Studio Legale e corsista dell’ Executive MBA Ticinensis-EMBAT presso l’Università di Pavia

 

Gli attori della finanza tecnologica, o Fintech,, sembrano passati dalla disruption ad una nuova realtà che, proprio con il loro contributo, è in costruzione giorno per giorno, lasciando le banche che non raccolgono la sfida, all’angolo. Sono diventati player individuali con milioni di clienti al loro attivo, che puntano dritti verso la redditività: è il caso di annoverarli a pieno titolo fra i competitor delle banche tradizionali. Per difendersi, queste ultime puntano spesso sulla disruption, a cui l’innovazione digitale ci ha ormai abituati. Si tratta di un concetto spesso abusato e quindi svuotato di contenuto. In che contesto ci cala questa nuova realtà e cosa possono fare le banche per non soccombere sono le domande a cui, oggi, occorre rispondere con urgenza.

Leggi l’articolo completo >

Così la pandemia ha trasformato la fruizione di arte e cultura. E dopo?

10/03/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

24 aprile 2020 – Chiara Poselle Bonaventura

Post di Chiara Poselle, IT Project Manager presso UniCredit Services S.C.p.A e corsista dell’ Executive MBA Ticinensis-EMBAT presso l’Università di Pavia

 

Le disposizioni per arginare il diffondersi della malattia da coronavirus hanno ridisegnato la quotidianità di milioni di persone in poche settimane e il ruolo della tecnologia per migliorare la qualità delle giornate trascorse tra le mura domestiche appare senza dubbio fondamentale e dominante. La rivoluzione digitale di cui tutti beneficiamo ci permette in questo periodo di tenerci in contatto con familiari e amici, partecipare a conferenze di lavoro, seguire corsi per tenersi in forma, ordinare la spesa online e ampliare gli orizzonti in senso lato. Seppure non si possano programmare viaggi fisici, ci viene offerta la possibilità di goderci meravigliosi viaggi virtuali all’insegna dell’arte e della cultura, partendo dall’assunto che “La bellezza salverà il mondo”.

Leggi l’articolo completo >

L’empatia e l’adattabilità ci salveranno dal dominio della tecnologia?

10/03/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

4 giugno 2019 – Massimiliano Vigoni

L’autore di questo post è Massimiliano Vigoni, Manager presso BIP (Business Integration Partners) e allievo dell’Executive MBA Ticinensis

 

Verso l’infinito e oltre… no, non si tratta della quinta saga della serie Toy Story ma, dell’ormai incessante procedere con lo scavare un solco che è già enorme. Nel 2018 soli 26 individui possedevano la ricchezza di 3,8 miliardi di persone, corrispondente alla metà più povera dell’intera popolazione mondiale.

Molti credono che sia un abisso che affligge soltanto i paesi in via di sviluppo. No, non solo. Si tratta in realtà di un fenomeno globale dove le moderne tecnologie giocano un ruolo cruciale e sono in prima fila nello spostare questi equilibri sempre più velocemente.

Leggi l’articolo completo >

Ruolo e diffusione del “Chief Innovation Officer”: l’indagine 2019 dell’Università di Pavia

10/03/2021 0 comments Massimiliano Vigoni

16 dicembre 2019 – Stefano Denicolai

 

Chi sono i “Chief Innovation Officer” (CInO)? Di cosa si occupano, esattamente? Sono inventori, architetti dell’innovazione, o forse…dei ‘pirati’? Rappresentano una moda passeggera o un fattore critico di successo per le aziende?

Il primo studio italiano sull’argomento, realizzato congiuntamente da Università di Pavia e StartupItalia, cerca di rispondere a queste ed altre domande circa il ruolo, la diffusione e la rilevanza strategica di quei dirigenti con la più elevata responsabilità sui processi innovativi in azienda.

Leggi l’articolo completo >